Cerca nel blog i post e gli argomenti di tuo interesse

Translate

mercoledì 29 febbraio 2012

HIV: una Balla almeno è al Capolinea!

 

Su segnalazione di un nostro lettore... Grazie ...


di L. Acerra

C'è un particolare gruppo di individui HIV positivi che è stato identificato in popolazioni indigene del sud America. Essi, pur dando reazioni di positivita' al test HIV, non sviluppano AIDS, rimangono sani e longevi come tutti gli altri membri della tribù. La presenza di HIV in altre parole non è una condizione sufficiente per giustificare il collasso e il deperimento che si vedono nell'AIDS, altrimenti anche gli indigeni HIV positivi del sud America crollerebbero.

L'esito fatale in alcuni casi è pervenuto sospendendo la terapia: il prof. Duesberg riporta l'esempio di una bimba HIV positiva che soffrì di gravi dolori muscolari, insonnia, nausea, e arresto della crescita per la tossicità del farmaco.

Un vorace buco nero nella galassia di Andromeda



Credit: MPE

Nuovi studi di un team internazionale hanno rivelato che un raggio molto luminoso emanato a raggi X nella galassia di Andromeda, altro non è che il risultato di un buco nero che divora la materia ad un ritmo furioso. A scoprire per primo le ultraluminose sorgenti di raggi X nella galassia di Andromeda fu l’osservatorio Chandra della NASA alla fine del 2009. La galassia si trova a 2,5 milioni di anni luce dalla nostra Via Lattea, ed è una nostra vicina di viaggio. 

Questi buchi neri rimescolano il gas circostante e la polvere in modo da formare un disco di accrescimento che riscalda e scatena getti di raggi X. E’ la prima volta che un simile oggetto viene individuato nella galassia a spirale di Andromeda, ed è anche il più vicino mai osservato. I buchi neri si formano dal collasso di stelle massicce che solitamente contengono fino a 10-20 volte la massa del Sole. 

Luce inspiegabile appare in Antartide. Nemesis?

Neumayer Station, Antartide


Questo è un articolo apparso su The Hub Intel, scritto dal Dr. Segna Sircus, un collaboratore del sito, il 28 luglio 2011. Se le notizie e le osservazioni riportate dovessero essere confermate e accreditate, c'è da chiedersi veramente di cosa si tratta realmente. Sembra che comunque, e come viene consigliato nell'articolo, questi fenomeni ancora inspiegabili possono essere verificati di persona direttamente sul sito della webcam. Oggi non ho potuto controllare ma lo farò nei prossimi giorni ma intanto vi sottopongo l'articolo e il video. Ecco l'articolo:

Noi crediamo solo a ciò che vediamo con i nostri occhi, ma anche così, se non vogliamo vedere qualcosa non lo vedremo anche se è proprio lì.

Ultimamente ho fatto dei viaggi virtuali nel Circolo Polare Antartico, alla stazione Neumayer, sulla quale è puntata una webcam 24 / 7, ed è veramente difficile credere ai propri occhi vedendo quello che sta succedendo làggiù ai confini del mondo.

Tutto quello che si avvicina sotto il piano orbitale del sistema solare può essere visto dal Polo sud.

Strani oggetti in orbita

Video


L’astronomo dilettante John Lenard Walson sostiene di avere messo a punto un "apparato", composto da una comune videocamera CCD e un telescopio di tipo commerciale in grado di zoomare e mettere a fuoco oggetti dello spazio profondo (che appaiono ad occhio nudo come stelle regolari) in modo che la loro forma e la struttura diventi chiaramente visibile. Le immagini mostrano gli oggetti complessi e strutturati di vaste proporzioni, chiaramente non di origine naturale.
 
Sostiene che gli oggetti in questione sono in orbita terrestre a distanza variabile, alcuni nello spazio profondo ed altri abbastanza vicini.

CERIMONIE MAYA E POTERI OCCULTI?

 

Nuovi codici Maya: Solo profezie oppure, sotto sotto...c'è dell'altro?

Se tutto fosse confermato, sarebbero stati ritrovati due nuovi codici Maya di cui il mondo non era a conoscenza fino ad oggi. Tali codici provengono da una raccolta che si trovava nei sotterranei di un museo di Los Angeles che comprenderebbe la bellezza di più di 10.000 manoscritti che risalirebbero al 1300 D.C.! Lo scopritore, il ricercatore Hunbatz Drunvalo Melchidesec ha inoltrato domanda alle autorità competenti per poter disporre di tutto il materiale, ma la dirigenza del museo ha solamente dato il permesso di fotografare i reperti per poterli mettere a disposizione dei discendenti Maya, per un totale di 75.000 pagine!!!

Uno dei codici in questione, chiamato "Codice Windcall", che è strutturato a "fisarmonica" con iscrizioni su entrambi i lati delle 13 pagine di cui è composto, rappresenterebbe cinque sacerdoti Maya intenti a svolgere una sorta di funzione religiosa alla presenza di cinque teschi di cristallo.

2012, è l’anno delle missioni impossibili

 

Analizzare Marte da vicino, aspettare la nascita di nuove forme di vita sintetica e mettere il naso sotto chilometri di ghiacci dell’Antartide, per scoprire quali sono gli effetti del riscaldamento globale. Il 2012 sarà anche l’anno delle missioni, per così dire, al limite.

Nuove bandiere per le missioni nello Spazio:
Europa, Russia e Stati Uniti. Fino a poco tempo fa la conquista dello spazio sembrava essere una loro
prerogativa. Fino all’arrivo sulla scena della Cina, che lo scorso settembre ha spedito in orbita il primo dei moduli della sua stazione spaziale e che ha annunciato l’intenzione di mettere piede sulla Luna entro il 2020. E dimostrando di fatto come lo spazio è grande abbastanza per essere trafficato da altre superpotenze. Da una parte però l’ingresso della Cina – e la fine dell’era degli Shuttle – ha un altro significato, soprattutto per l’America. Infatti, con l’ultimo lancio di Atlantis e in attesa di direttive chiare da parte della Nasa, le missioni con equipaggio sembrano per ora destinate a cambiare bandiera.

Scoperta una Bibbia in Turchia dove Gesù profetizza l’avvento di Maometto. Sconcerto in Vaticano


bibbia turca Scoperta una Bibbia in Turchia dove Gesù profetizza lavvento di Maometto. Sconcerto in Vaticano 

Turchia – (Express-news.it) Le autorità turche affermano di essere in possesso di una Bibbia vecchia di almeno 1500 anni, nella quale Gesù Cristo avrebbe predetto l’avvento del profeta Maometto.

Papa Benedetto XVI ha immediatamente chiesto di poter esaminare il testo. Il libro era nascosto in Turchia da almeno 12 anni ed è stato annunciato il ritrovamento questa settimana.

Il libro, del valore di circa 28 milioni di dollari, si dice contenga la predizione di Gesù ‘della venuta del Profeta Maometto, e sarebbe stato soppresso dalla Chiesa cristiana per anni, a causa della sua forte somiglianza con la visione islamica di Gesù.

Hsing Nu, il popolo adoratore delle stelle






Un popolo enigmatico è quello degli Hsing Nu, dei quali pochissimo sappiamo tuttora, se non che praticavano una curiosa forma di religione astrale, per cui sono stati definiti «adoratori delle stelle». Di loro, e del mistero che li avvolge e che avvolge specialmente la loro fine, ha parlato, tra gli altri. anche il pioniere dell’archeologia spaziale in Italia, Peter Kolosimo, in uno dei suoi libri più famosi e intriganti, Terra senza tempo (Sugar Editore, Milano), nei seguenti termini:

Gli Hsinhg Nu non erano certo contraddistinti da un alto livello civile, ma, per molti versi, le testimonianze indirettamente pervenuteci sui loro monumenti c’indurrebbero a pensare il contrario: ci troviamo di fronte , insomma, ad uno dei tanti inspiegabili contrasti propri alle antiche culture.

Gli Hsing Nu abitavano una regione del Tibet settentrionale, a sud della grandiosa catena del Kun Lun, una zona ora desertica, in gran parte inesplorata. Non erano d’origine cinese: si pensa fossero arrivati laggiù dalla Persia o dalla Siria; i rinvenimenti effettuati, infatti, ci riportano ad Ugarit e, in particolare, alle raffigurazioni del dio Baal, dal lungo elmo conico e dal corpo ricoperto d’argento. 

Sembra una Luna, ma non è la Luna


New 26-02-2012 La Redazione. Sono stati ripresi due diversi filmati da una base Russa nell' Antartico che mostrano questo strano oggetto nel cielo. Sembra una Luna, ma non è la Luna. Indagheremo, per ora questo è davvero un mistero 


Video
.




 

Fonte: Lanuovaumanità.net
Tratto da: Link

martedì 28 febbraio 2012

Estratto da MEDITARE UN SOGNO di Mariano Ballester I PARTE





Capitolo 1
LA CHIAVE

Certamente ,la chiave per aprire nel modo piu' rapido ed efficace la Porta Segreta fra i due mondi (conscio-subconscio)è l'amore.La chiave piu' pericolosa è la tensione o i sentimenti negativi ,come la paura.
Percio' raccomando vivamente alle persone che  hanno paura di avvicinarsi  alle dimensioni meno coscienti dell'essere,oppure a coloro che le rifiutano decisamente da anni ,di astenersi dal mettere in pratica i suggerimenti che daro' in questo capitolo.
Solamente quando saranno riuscite ad amarsi ordinatamente e autenticamente ,potranno avvicinarsi  e guardare in modo sano e positivo  le realta' che prima  vedevano deformate  a causa dei sentimenti di rifiuto  verso di esse.
Il primo passo è dunque amare quell'aldila' della Porta Segreta che ,con parole piu' tecniche ,chiamiamo subconscio.E'una questione anche di simpatia e  di buone maniere sociali verso l'altro lato .Due esempi ci aiuteranno a capire  meglio questo argomento .Un buon capitano di un transatlantico  amera' e stimera' ugualmente tutti i membri che compongono l'equipaggio della sua nave.Sarebbe indegno in lui stimare solamente i membri che hanno responsabilita' ed incarichi piu' alti e appariscenti o i viaggiatori di posizione sociale piu' elevata,disprezzando  o ignorando invece i marinai e gli operai incaricati alla vigilanza delle macchine o dei carichi della stiva,e cosi via,cioè coloro che lavorano al di sotto della linea d'acqua.Il lavoro  e le responsabilita' di questi operai"inferiori"sono altrettanto importanti del lavoro dei "superiori"  o forse di piu' ,perchè senza di loro la nave non puo' assolutamente coordinare ed effettuare nessuna manovra.Il capitano chiuso  nel ponte di comando ,che non amasse globalmente e non visitasse l'intera nave con tutti i suoi componenti,sarebbe continuamente esposto a difficolta' di divisioni,disordini e litigi,provocati  da lui stesso  nella sua nave.Il nostro subconscio è simile alle zone di una nave situate al di sotto della linea d'acqua .


sabato 25 febbraio 2012

Le Confessioni di un Illuminato







Tutta la verità sugli illuminati e il nuovo ordine mondiale
Il primo libro di una trilogia in cui l’autore Leo Lyon Zagami ci svela i retroscena della complessa gerarchia delle Società Segrete che fanno capo al segretissimo mondo degli illuminati.

L’aspetto principale di questo testo è il fatto che Zagami non è solo un giornalista investigativo o il classico teorico della cospirazione, egli ha realmente vissuto questa esperienza in prima persona, accettando le varie conseguenze del caso come minacce di morte, l’internamento in istituti mentali, la tortura, il successivo arresto per spionaggio, l’allontanamento dal figlio e la continua persecuzione da parte degli ex soci della famigerata Loggia Monte Carlo, iniziata dopo aver deciso di uscire da ambienti legati a pratiche di magia nera e satanismo come l’Ordo Templi Orientis.

L’autore ci parlerà delle varie pratiche e tradizioni che si nascondono in questo mondo misterioso e sconosciuto, legato alla creazione di un Nuovo Ordine Mondiale e a un’elite che da sempre governa, dietro le quinte della storia, i destini dell’umanità, il tutto in modo assolutamente dettagliato

Per la prima volta vengono mostrati documenti e immagini che provano senza ombra di dubbio non solo l’esistenza della rete dei cosiddetti illuminati, ma anche i legami dell’elite con entità extradimensionali e il loro modus operandi nel settore dell’intelligence.

Leo Zagami, grazie anche all’ambiente in cui è sempre vissuto, fin dalla tenera età si dedica allo studio e alla ricerca in campo esoterico, storico, e filosofico parallelamente alla sua passione per i media e la musica, che lo porterà a collaborare con radio e televisioni in tutto il mondo.  Dal 2006 inizia sul web la sua attività divulgativa riguardante il coinvolgimento diretto con il Nuovo Ordine Mondiale e le Società Segrete ad esso collegate, comunemente note come gli illuminati, cosa che gli ha procurato non pochi problemi. Dal 2009 diventa autore di 4 libri di saggistica e geopolitica pubblicati in Giappone e diventati presto best-sellers, vendendo oltre 50 mila copie.

Libro Ordinabile presso: www.unoeditori.com

LE PIRAMIDI REAGISCONO ALL'IGNOTA NUBE DI FOTONI PROVENIENTE DAL CENTRO GALATTICO


nasa-21
La nube di energia ha raggiunto il nostro sistema planetario

La NASA e l’European Space Agency negli ultimi due anni hanno allertato tutto il mondo riguardo le possibili catastrofi in avvicinamento, che dovrebbero manifestarsi tra il 2012 ed il 2013. Pochi li hanno ascoltati. Anche se la NASA non ha parlato della strana nuvola di fotoni che ora ha avvolto il sistema solare, la notizia è stata divulgata da alcuni scienziati.

Questa nuvola minacciosa sta influenzando il Sole ed i pianeti in molte maniere..

L'avvicinamento di questa nuvola minacciosa sta influenzando il Sole ed i pianeti in molte maniere. Incredibilmente, come questa strana energia invade il nostro spazio, alcune delle più famose piramidi al mondo stanno generando un’intensa luce di energia.

Alcuni incredibili avvenimenti di questi fasci di luce che partono verso il cielo mirando proprio a questa nuvola di fotoni aliena sono ben documentati. Allo stesso tempo, la gente nel mondo inizia a sentire e registrare spaventosi suoni e rumori , proprio come se la Terra stesse gemendo e lamentandosi.

giovedì 23 febbraio 2012

STRUTTURE ARTIFICIALI SULLA LUNA FOTOGRAFATE DA SONDA CINESE?

 






 
Per Vedere il Video Clicca Qui...

La missione spaziale cinese Chang’e-2 moon orbiter, avrebbe fotografato strutture artificiali sulla luna?
La Cina, di recente ha avviato un programma spaziale di mappatura della superficie lunare, la missione Chang’e-2 moon orbiter. 

Le immagini riportate dalla sonda cinese, sono state definite di una qualità e risoluzione mai vista prima.

I neutrini super veloci non esistono, le misure rilevate dovute a un malfunzionamento degli strumenti

I neutrini non sono più veloci della luce. Le misure rilevate nel settembre scorso sarebbero dovute ad un'anomalia nel funzionamento degli apparati utilizzati per misurare la velocità dei neutrini. A scoprire l'anomalia negli strumenti di misura è stato lo stesso gruppo di ricerca italiano dell'esperimento Cngs (Cern Neutrino to Gran Sasso), nel quale un fascio di neutrini viene 'sparato' dal Cern di Ginevra ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell'Istituto Nazionale di Fisica nucleare (Infn). I ricercatori sono gli stessi che lavorano al rivelatore Opera e che esattamente cinque mesi fa, il 23 settembre 2011, avevano notato che i neutrini.
 
A scoprire l'anomalia sono stati quindi gli stessi ricercatori che lavorano al rivelatore Opera e che esattamente cinque mesi fa, il 23 settembre 2011, avevano notato una discrepanza di 60 nanosecondi tra la velocità dei neutrini e quella della luce, a vantaggio dei primi. Proprio dalla collaborazione di Opera è atteso un aggiornamento per domani, ma questa sera ad anticipare il dato è stata la rivista internazionale Science, che parla di un "errore" dovuto ad una "cattiva connessione" fra un cavo a fibre ottiche che collega al computer il ricevitore Gps utilizzato per misurare il tempo di percorrenza di neutrini.
 

martedì 21 febbraio 2012

Siamo tutti in prigione!


di Edoardo Conte

L’illusione, che attualmente avvolge l’umanità in una fitta nebbia, nasconde alla moltitudine degli individui la visione dei muri e delle sbarre dell’enorme prigione in cui vive credendo di essere libera.

La prigione è il sistema socio-politico-economico-finanziario.

Le mura del carcere, le celle e le sbarre, sono fatti di consumismo, competizione, egoismo, sfruttamento e individualismo. In una parola: “materialismo”.

Il 90% della popolazione mondiale è imprigionata fra quelle mura ed è tenuta in quella situazione di cattività dal 10% di individui che sono i carcerieri, e che detengono l’85% della ricchezza del pianeta.

Il paradosso è che la gente incarcerata crede di essere libera e si scontra contro quelli che sono nella stessa prigione, nell’illusione di ritagliarsi uno spazio proprio, un piccolo recinto di pseudo-potere. Ma non sa che quello spazio ottenuto a discapito dell’altro è solo una briciola nel cortile dell’ora d’aria all’interno del carcere.

Fotografati due soli in Ucrania?



Le seguenti immagini di 2 apparenti soli fotografati in pieno giorno nella autonoma repubblica di Crimea in Ucraina sono state pubblicate l'11 febbraio con la seguente descrizione: "non so come spiegare questo fenomeno",si tratta di un vero caso o di un semplice effetto di rifrazione dela luce dell'obiettivo della camera???Certo che la foto da un certo impatto!


 
 
Fonte: Link 
 
Tratto da: Link



NEL 2003 SON STATI LANCIATI 48 KG DI PLUTONIO CONTRO GIOVE FOTOGALLERY

 

Il 19 Ottobre del 2003 un astrofilo dilettante, Olivier Meeckers, nel fotografare il pianeta Giove si è accorto che, vicino alla linea del suo equatore, si era formata una macchia nera di origine sconosciuta.

Furono formulate in quel momento diverse ipotesi, che si rivelarono tutte prive di un riscontro scientifico.

Si parlò dell'ombra proiettata da una delle sue lune sulla superficie del pianeta. Ma dai primi rudimentali calcoli fu verificato che la macchia nera non era della grandezza giusta per essere l'ombra di un pianeta, e che "ruotava" seguendo la velocità di rotazione di Giove e non delle sue lune, confermando che era proprio una specie di "buco" aperto sulla sua superficie.

Si pensò ad un impatto con qualche corpo celeste, come quello avvenuto nel 1994 con la cometa Shoemaker-Levy.

SCOPERTO UN NUOVO METALLO..POTREBBE STRAVOLGERE LE TEORIE SUL CAMPO MAGNETICO TERRESTRE



 

IL CUORE DELLA TERRA CONTIENE UN TIPO DI METALLO FINO AD OGGI SCONOSCIUTO
A identificarlo sono stati i ricercatori del Geophysical Laboratory della Carnegie Institution for Science di Washington (Stati Uniti) in uno studio pubblicato su “Physical Review Letters”, secondo cui la scoperta potrebbe cambiare completamente le teorie sul campo magnetico che protegge il pianeta dai danni prodotti dai raggi cosmici. 

L’esistenza del metallo è stata ipotizzata –

Gli autori dello studio hanno ricreato in laboratorio le condizioni estreme tipiche delle profondità della Terra. 

DESTINI CLONATI



 


QUESTO INQUIETANTE ARTICOLO DI GIUSEPPE COSCO E’ STATO PUBBLICATO DALLA RIVISTA “OLTRE LA CONOSCENZA“, N. 21, (FEBBRAIO 1998)..
 
 UNO STUDIO METTE IN LUCE UNA REALTA’ SCONOSCIUTA: LE VITE PARALLELE

Sono state rilevate analogie incredibili tra vicende umane totalmente estranee tra loro. Dalla storia delle due donne di nome Edna, come da quella dei due presidenti Lincoln e Kennedy, si ricava la certezza che vi sono coincidenze troppo precise per essere casuali. Forse ciascuno di noi ha un “sosia”, un altro che vive la nostra stessa vita come la fotocopia di un disegno già tracciato nel grande libro del destino.

Lo studioso J. Goodavage è riuscito a raccogliere, in molti anni di lavoro, numerose vicende degne di essere analizzate a fondo. Egli ha infatti, in diversi casi, riscontrato un notevole parallellismo tre le vite di persone, anche molto lontane tra loro, o comunque che ignoravano ognuna l’esistenza dell’altra. Le coincidenze prese in esame sono a volte davvero sorprendenti, non rientrano nel normale ordine delle cose. Goodavage, nel suo libro “Astrology: The Space Age Scienze“, racconta, ad esempio, di numerosi aspetti in comune tra la vita e la morte di due individui: Donald Chapman e Donald Brazill, entrambi nati il 5 settembre del 1933, il primo, nella cittadina di Eureka e, il secondo, a Ferndale in California.

Costruito nano-robot con 'origami'di Dna

Costruito nano-robot con 'origami'di Dna 

 (ANSA) - ROMA, 17 FEB - Un nano-robot di Dna capace di rilasciare piccoli carichi di molecole all'interno delle cellule e di influenzarne il comportamento: il prototipo, ispirato alla tecnica di realizzazione degli origami, rappresenta un passo in avanti per la generazione di dispositivi intelligenti in grado di somministrare farmaci in maniera precisa. 

La ricerca, pubblicata su Science, ha prodotto strutture costituite da tratti di Dna che colpiscono con precisione singole cellule malate spingendole al suicidio.

Fonte: Link

ESCLUSIVO! La verità sulle strane scatole di metallo apparse a Stonefield Beach in Oregon


La settimana scorsa abbiamo pubblicato un'articolo preso dal sito Huliq. L'articolo raccontava del ritrovamento di strane scatole metalliche a Stonefield Beach in Oregon dopo diversi avvistamenti di UFO. 

Nei giorni successivi alla pubblicazione dell'articolo abbiamo cercato nuove notizie e immagini, per documentare ulteriormente il ritrovamento di queste scatole apparentemente sigillate, senza riuscire a trovare nulla. Nell'articolo veniva nominato il Signor Bill Hanshumaker, dottore in scienze marine presso il Centro Hatfield Marine Science nella vicina Newport, che intervistato aveva detto che non aveva alcuna idea su cosa fossero queste scatole e che era meglio fare un "monitoraggio della spiaggia".

 "Cronache Terrestri" ha deciso quindi di contattare personalmente Bill Hanshumaker, per chiedergli se ci sono novità riguardo queste strane scatole metalliche. Il Dottor Bill Hanshumaker (persona molto cortese), ci ha rilasciato in esclusiva la seguente dichiarazione che vi riporto in lingua originale:

IL PENTAGONO PRONTO A STANZIARE 7 MILIONI DI DOLLARI PER UN ESERCITO DI "AVATAR"

venerdì 17 febbraio 2012

Segnale alieno proveniente dalla spazio profondo captato dal radiotelescopio di Arecibo


Un segnale "alieno", ritenuto interessante e degno di ulteriori accertamenti, è stato captato dal radiotelescopio di Arecibo, a Puerto Rico. Il segnale, stando a quanto riferito dagli astronomi, avrebbe avuto origine in un’area ancora non del tutto delimitata, che si trova tra la costellazione dei Pesci e quella dell'Ariete. I ricercatori, che hanno isolato per ben tre volte il segnale giunto fino al nostro pianeta, ritengono che la frequenza in questione non possa essere considerata una delle ormai conosciute interferenze naturali, e neppure un normale rumore di fondo che in passato ha portato a false illusioni.

giovedì 16 febbraio 2012

Le statue dell’isola di Pasqua hanno anche un corpo!


isola di pasqua, rapanui, moai


Le statue dell’isola di Pasqua non hanno ancora svelato tutti i loro segreti

La scoperta non è recente, ma nelle ultime settimane è stata di nuovo rilanciata: le statue dell'isola di Pasqua hanno un corpo. Mentre probabilmente la loro fama deriva sopratutto dalla loro enorme ed enigmatica testa, queste statue hanno ancora in serbo numerosi altri segreti. Più della metà della loro dimensione è risultata interrata, corpo e mani erano infatti celati dal terreno.

Se si attribuisce la scoperta delle parti interrate delle statue alla coppia Routledge, un gruppo privato di ricerca ha recentemente sotterrato una statua che ha mostrato di avere anche numerose scritte sul tronco.

Molti misteri circondano ancora l'Isola di Pasqua e la scoperta di queste scritte nascoste rischiano di riaccendere il dibattito.

Il popolo del "Sogno"

 
Il Giornale Online
 “Prima di ogni cosa esisteva Altjeringa, il Mondo del Sogno; i Kundingas, i Padri venuti dallo spazio sognavano l’Australia, la nostra terra, cercando un luogo dal quale i loro discendenti avrebbero potuto trarre nutrimento e conoscenza”.

Un insolito passato
Il termine Aborigeni Australiani, identifica le popolazioni autoctone dell’Australia, ovvero i discendenti di coloro che, circa 60.000 anni fa giunsero in quel continente, anche se questa data è ancora molto discussa tra gli archeologi. Quello che più ci interessa ai fini di questo articolo, nonostante la loro storia sia un argomento non privo di importanti episodi, è il complesso di credenze, miti e raffigurazioni che riguardano un antico passato, un periodo nel quale si affaccia prepotente l’idea di una interazione con esseri provenienti dalle stelle. Quest’ultimo termine, diventato quasi un luogo comune quando ci si interessa di culture che riportano avvenimenti vicini all’ipotesi extraterrestre, è in questo caso perfettamente aderente alle tradizioni di coloro che vengono spesso indicati come i primi abitanti del pianeta terra.

IMPIANTI CONTRACETTIVI A TREDICENNI E IN SEGRETO.BUFERA SULLE SCUOLE INGLESI

 

SOUTHAMPTON A MOLTE MINORENNI E’ STATO APPLICATO UN IMPIANTO SOTTOCUTANEO SENZA CHE I GENITORI NE SAPESSERO NULLA

Fa discutere in Inghilterra la scelta di applicare a studentesse minorenni, anche appena tredicenni, impianti contraccettivi. Il tutto all’insaputa dei genitori. In almeno nove scuole secondarie di Southampton, nel sud del Paese, a molte ragazzine è stato impiantato un contraccettivo ormonale sottocutaneo, che consiste in una piccola placca inserita nella parte interna del braccio. Il Daily Telegraph ha riferito che l’iniziativa rientra in una campagna governativa contro le gravidanze delle teenager ma che è stata realizzata nel più assoluto segreto, come hanno denunciato le famiglie delle minori.

mercoledì 15 febbraio 2012

Un ex consigliere del Pentagono: "Il presidente Eisenhower incontrò tre volte gli alieni"

    Il 34mo presidente degli Stati Uniti d’America, Dwight D. Eisenhower 
    Il 34mo presidente degli Stati Uniti d’America, Dwight D. Eisenhower
    Gli alieni esistono e da moltissimo tempo sono in contatto con alcuni dei più influenti leader del pianeta. Stando a quanto dichiarato da Timothy Good, ex consigliere del Pentagono, il 34mo presidente degli Stati Uniti d’America, Dwight D. Eisenhower, incontrò per ben tre volte una delegazione di extraterrestri appartenenti alla specie dei Grigi. 
    Gli incontri, ventilati da tantissimi anni ma mai confermati da esponenti del governo, avrebbero avuto luogo nel febbraio del 1954, all’interno della Holloman Air Force Base, nel New Mexico. All’incontro, ha spiegato Good in una intervista televisiva, parteciparono anche degli alti dirigenti della FBI.

    Misteriose scatole metalliche apparse sulle spiagge della West Coast!




    13 feb. 2012 - Oregon -
    E' accadudo lo scorso 8 febbraio quando Bill Hanshumaker,uno specialsta marino e professore di scienze marine al Hatfield Marine Science Center di Newport, in un intervista riportava del ritrovamento misteriose scatole metalliche apparse improvvisamente sulle locali spiagge.

    Consigliando vivamente di monitorarle "perche' sembra che si stiano moltiplicando".

    L’acqua ha una sua memoria e capisce le emozioni


    L’acqua costituisce il 70% circa del nostro pianeta, battezzato, appunto, come il pianeta blu. Ma cos’è l’acqua, com’è fatta? Molti di noi sanno che l’acqua è un liquido con alcune proprietà diverse da altri liquidi. Sappiamo anche che a livello molecolare crea la struttura del DNA e delle proteine e quindi è vitale per il nostro corpo. Essa è costituita da tre atomi: uno di ossigeno e due di idrogeno. Ma cosa significa questo e quali sono le conseguenze, sono pochi a saperlo. H2O è la formula chimica dell’acqua, ma la sua struttura è molto più importante della composizione chimica!

    Questi atomi si uniscono formando dei cluster, tali da costituire delle molecole (il cui modulo di base è il tetraedro) che consentono l’insorgere di fenomeni elettrodinamici fondamentali per la vita umana. Si è visto che questi fenomeni si manifestano quando i cluster definiscono delle forme ordinate, armoniche. Infatti, quando l’acqua nella struttura molecolare è ordinata, da luogo a fenomeni interessanti, tra cui la conservazione delle informazioni energetiche e diffusione delle stesse, senza dispersione. E’ proprio quest’ultimo aspetto che fa parlare di “memoria dell’acqua”.

    Non più Solo Teorie: 10 Prove di una Cospirazione (2011)



    Tratto da: Link
    di M. Adams
     
    Traduzione di Anticorpi.info
    Il 2011 è stato l'anno in cui numerose 'teorie del complotto' hanno smesso di essere teorie per diventare fatti. Gli articoli su come costruire ed usare un cappello di stagnola di colpo sono schizzati su tutte le prime pagine dei maggiori giornali del paese. Il mondo a quanto pare è più strano di quanto riusciamo a immaginare, e nel 2011 ne abbiamo avuto la ennesima dimostrazione.
    Ecco le prime dieci conferme della esistenza di una cospirazione, emerse nel corso dell'ultimo anno:
     
    1 - Obama ammette che il governo degli Stati Uniti ha sfruttato i prigionieri del Guatemala come cavie umane  per esperimenti medici illegali.

    giovedì 9 febbraio 2012

    CRONACHE DI ATLANTIDE


    DALL'UFOLOGIA SANA DEGLI ESORDI ALL'UFOLOGIA MALATICCIA DI OGGI
    Dando una sbirciatina su blog e riviste d'area (ufo spiritualismo cultismo), son più che mai convinto che l'onda lunga della Nuova Frontiera della coscienza, stia perdendo forza. La ricerca della verità sulla questione ufologica, in Italia e all'estero, è ferma agli anni settanta, periodo centrale e ribollente di iniziative e studi, di teorie e indicazioni.
    Potrei citare molti studiosi, degni di tale nome, alcuni senza ipotesi aprioristiche, altri partiti da tesi diverse, hanno comunque aperto la strada. Mi vengono in mente gli italiani Vesco, Sani, Kolosimo, il primo Pinotti, Marianti, Boncompagni, Conti, e ne dimentico diversi di valore. E, in ordine sparso, gli stranieri Keel, Fuller, Jessup, Hynek, Vallèe. Non ci sarebbe nemmeno bisogno, in realtà, di distinguere la nazionalità dei ricercatori. 
    Già, perché il campo era ed è così ampio, quasi sterminato, da creare i presupposti per una comunità di persone, senza scopo di lucro, dedite ad una avventura della coscienza e della conoscenza, senza frontiere geografiche né ideologiche. Ecco, è sempre auspicabile che l'ufologia, questa specie di novella scienza, abbia un respiro universale privo di faziosità, di partigianerie. Ma va considerato che la scienza e l'arte sono frutto del pensiero e del cuore dell'uomo, spesso incline allo scontro, al settarismo. 

    2012 - I GIORNI DI BUIO PROVOCATI MA NON DAL SOLE

    Per Vedere il Video Clicca Qui...

    Consiglio di visionare questo video, e se lo ritenete opportuno, l'intera conferenza di Paolo Franceschetti. Offre delle informazioni interessanti su ciò che potrebbe causare i fatidici 3 giorni di buio, cari a tante profezie.

    Consiglio anche di scaricare il video, in quanto non in elenco su you tube, e quindi solo gli utenti che conoscono il link possono  visualizzarlo...Buona Visione

    Profezia Maya e fine del mondo, la Nasa preoccupata per le imminenti tempeste solari



    Durante il 2012, secondo il calendario Maya, finirà un’era del Mondo. Il fatto di non conoscere se questa fine sarà di tipo positivo o negativo, per ovvi motivi, non fa altro che aumentare il fascino della data, nello specifico il 21/12/2012. Ad accrescere il mistero mancava soltanto l’annuncio della Nasa che, proprio di recente, ha diffuso un dossier di 145 pagine realizzato dalla Us Nationa Academy of Science che evidenzia un importante aumento delle attività solari che potrebbero causare disservizi e danni ai diversi sistemi elettronici terrestri.

    L’ATTENZIONE di Salvatore Brizzi



    Tratto da: Link

    L'Attenzione abita il Momento.

    L'Attenzione è fuori dal tempo, silenziosa, non mentalizzabile. L'osservatore infatti non ha mai nulla da dire su ciò che osserva. L'osservazione non è un'azione, è uno stare. Ciò che davvero sei, si trova alle spalle di ciò che pensi di essere. 

    Osservare non significa pensare; l’osservazione è lo sfondo immutabile su cui avviene ogni pensare. Il trucco sta nel ricordarselo costantemente. Un risvegliato è qualcuno nel quale l'attività mentale del pensare e la coscienza di sé (=l’osservatore) sono divenuti due fenomeni ben distinti. 

    Il risvegliato si è allontanato dalle funzioni interne della macchina biologica e si è identificato con la coscienza di sé, l’anima, il puro ESSERCI.

    L'Attenzione – l'ESSERCI – è il Segreto degli Alchimisti.

    PROGETTO NEOSHIELD: IL MONDO UNITO PER PROTEGGERE LA TERRA DA ASTEROIDI KILLER

    Vostok - Il mistero del lago preistorico sotterraneo. Sul fondo una struttura metallica

    Vostok - Il mistero del lago preistorico sotterraneo. Sul fondo una struttura metallica
     
    Gli scienziati lo stanno studiando ormai da diversi anni, tuttavia le sorprese non mancano. Si tratta dei misteri celati dal lago Vostok, un bacino sotterraneo del continente antartico scoperto negli anni Settanta, vecchio di almeno 20 milioni di anni ed esteso più o meno come il lago canadese Ontario: 250 km di lunghezza per circa 50 di larghezza, profondo oltre mille metri e ricoperto da strati di ghiaccio fra i quali i più recenti risalirebbero ad almeno 12mila anni fa, ovvero più di 3.000 metri di spessore glaciale, dove dopo oltre trent'anni di lavoro, le trivelle russe hanno finalmente terminato l'impiego. Ed è solo uno dei 70 laghi sotterranei presenti nel bacino antartico.

    Un territorio già di per se caratterizzato da un alone di mistero, al quale si aggiungono altrettanto misteriosi accadimenti nel corso degli ultimi anni, come la sparizione - senza lasciare traccia - della squadra di ricercatori che attualmente era assegnata allo studio del territorio in questione, riapparsa d'improvviso, dopo oltre una settimana di assoluto silenzio.

    Oggetto non identificato filmato ad Avezzano(AQ). Intervista al testimone




    Per vedere i Video Clicca Qui... e Qui ...


    23 gennaio 2012, ore 19:15. Un testimone riprende un oggetto luminoso  di forma romboidale stazionare nel cielo e mi ha segnalato l'accaduto. E' così che, Emanuele Colizzi, ha deciso di condividere con me e con il mondo la sua storia. Quando gli ho chiesto se volesse rimanere anonimo mi ha risposto "Non ho niente da temere o da nascondere, perchè so che quello che ho visto è reale". Questo è quanto il sig. Colizzi, con cui ho avuto il piacere di sentirmi, mi ha raccontato riguardo l'accaduto:

    "
    Questa sera ho notato nel cielo ormai buio una strana luminosità di una stella o pianeta rispetto ad altri giorni.

    Mi sono incuriosito ed ho pensato di fotografarla ma la fotocamera, seppure di buona qualità ovviamente non riusciva a metterla a fuoco.

    Vancouver spettacolare lago con il "Morbillo"

     
     
    Una ricca concentrazione di minerali da' vita a questo straordinario spettacolo della natura
     
    Ci troviamo a Vancouver, in Canada. Il lago che vedete non è inquinato, tutt’altro. Ogni estate, quando l’acqua si scalda, i minerali contenuti si raccolgono in cerchi colorati, creando questo straordinario effetto. Gli abitanti del posto si sono mobilitati per convincere il governo a fare dell’area un parco nazionale. 

    Edgar Cayce e la Cronaca di Akascia


    Il Giornale OnlineIn riferimento con il lavoro psichico di Edgar Cayce troviamo che questa è una radiazione molto diversa. Una (dei medium, come dato) che lavora dall’esterno, come le forze psichiche manifestate in Edgar Cayce che irradiano all’interno. La radiazione proveniente da un individuo può essere totalmente la radiazione dell’anima e dello spirito, come proveniente dal mentale. La radiazione può essere materiale, da pensieri degradati, o da parti animalesche che irradiano attraverso gli individui che manifestano tale radiazione; per questo la variazione nell’interpretazione della radiazione da parte di un medium. Alcuni ottengono quindi, come vediamo, i rapporti che sono puramente dell’anima e dello spirito dell’individuo, altri ottengono quelli di natura materiale. Lo sviluppo, la capacità del medium in tali condizioni allora modula i messaggi ottenuti e irradiati o nuovamente modulati dalla capacità delle forze mentali di tale medium per esprimere la stessa all’individuo dal quale viene ottenuto tale messaggio. 5756-1

    D- Spieghi da quali fonti queste informazioni possono essere ottenute.
     

    Scienziati del Pentagono usano "buco temporale" per nascondere gli eventi


    I soldati potrebbero un giorno condurre operazioni nascoste in assoluta segretezza, ora che - garantiscono - i fisici del Pentagono hanno trovato il modo di mascherare interi eventi tramite la distorsione della luce.

    Un team della Cornell University, con il supporto del DARPA (braccio di ricerca del Pentagono), è riuscito a nascondere un evento per 40 picosecondi (equivalente a trillioni di secondi). La loro ricerca è stata pubblicata sulla rivista Nature.

    Questa è la prima volta che gli scienziati sono riusciti a mascherare un evento, anche se gruppi di ricerca - negli ultimi anni - hanno fatto passi notevoli nell'occultamento di oggetti. Ricercatori dell'Università del Texas, Dallas, hanno sfruttato "l'effetto miraggio" per creare la scomparsa degli oggetti. E nel 2010, fisici dell'Università di St. Andrews hanno fatto passi avanti verso l'utilizzo di metamateriali per ingannare gli occhi umani e rendere non visibile ciò che si trovava di fronte a loro.

    Misteriosi cerchi comparsi nei laghi ghiacciati in Olanda

    Paesi Bassi – (Express-news.it) La scorsa settimana dei misteriosi cerchi sono apparsi sui laghi ghiacciati nel parco del Museo olandese Air Open, ad Arnhem.

    Il personale del museo pensa sia la versione invernale dei cerchi nel grano. Giurano che non è uno scherzo.
    Wim Zikkenheimer, meteorologo presso il Servizio meteorologico Meteo Consult, con diversi colleghi, ha studiato le immagini e le opinioni restano divergenti.

    Insomma varie ipotesi per l’origine dei cerchi, ma al momento inspiegabili. 

    Fonte: Link

    Stati uniti ed altri 8 paesi mettono in scena la piu' imponente esercitazione militare degli ultimi 10 anni!

     
    Per Vedere il Video Clicca Qui...
     
    7 febbraio 2012 - NORTH CAROLINA -
     
    Con gli sbarchi sulla spiaggia, 25 navi militari e un attacco aereo, gli Stati Uniti e otto altri paesi stanno organizzando una grande esercitazione anfibia sulla costa orientale degli USA questa settimana, combattendo contro un nemico immaginario. 
     
    Dopo un decennio dominato da guerre di terra contro i ribelli in Iraq e Afghanistan, l'esercitazione soprannominata Alligator Bold è "la più ampia azione anfibia condotta dalla flotta negli ultimi 10 anni", ha detto l'ammiraglio John Harvey, capo del Fleet Forces Command degli Stati Uniti. Circa 20.000 le forze americane, oltre a centinaia di soldati britannici, olandesi e francesi, nonché degli ufficiali di collegamento provenienti da Italia, Spagna, Nuova Zelanda e Australia stanno prendendo parte ad un'esercitazione lungo la costa atlantica tra Virginia e North Carolina
     

    venerdì 3 febbraio 2012

    Microchip sul tagliando assicurativo delle auto. La proposta della Commissione provinciale è legge dello Stato


    E’ diventata legge dello Stato la proposta formulata dalla Terza Commissione Attività produttive della Provincia di Padova sull’inserimento di un microchip nel tagliando di controllo dell’assicurazione automobilistica.

    “L’accoglimento della nostra proposta – ha ricordato il presidente della Terza Commissione Consiliare Pietro Giovannoni – comporterà più sicurezza e meno spese per gli automobilisti corretti, perché gli autoveicoli che sfuggono all’obbligo di copertura assicurativa potranno essere individuati ai caselli autostradali o ai varchi elettronici cittadini. 

    Pagando tutti, si potrà pagare meno, perché i mancati introiti dovuti all’evasione non peseranno più sugli automobilisti che rispettano le regole”.

    ANONYMOUS: La verità sull' ACTA

    Nella peggiore crisi globale che vede intere famiglie distrutte che non arrivano a fine mese e metà pianeta che muore letteralmente di fame, intere classi politiche si scervellano per limitare l'informazione su Internet.
     
    Vi sembra normale ?
     
    Non ci sono problemi maggiori da risolvere ?
    Probabilmente Internet è diventato davvero scomodo , praticamente il nemico numero uno dell'ignoranza e la disinformazione e questo è un lusso che molti governi non possono permettersi.
    Il trucco nascosto nell'ACTA:

    "I Suoni dell'Apocalisse" (strani suoni uditi in tutto il mondo) spiegati dagli scienziati.


    tratto da: Link
    fonte:Link

    Mr. Khalilov, qual è la natura insolita dei suoni acuti molto bassi segnalati da un gran numero di persone in diverse parti del pianeta a partire dall'estate del 2011?
    Molti li chiamano "The Sound of the Apocalypse". Le notizie arrivano da tutto il mondo: USA, Regno Unito, Costa Rica, Russia, Repubblica Ceca, Australia, ecc
    Abbiamo analizzato le registrazioni di queste sonorità e ha scoperto che la maggior parte del loro spettro si trova all'interno della gamma infrasuoni, ovvero non è udibile per l'uomo. 
    Quello che la gente sente è solo una piccola frazione dell' effetiva potenza di questi suoni. Si tratta di emissioni acustiche a bassa frequenza nel range tra 20 e 100 Hz modulata da onde bassissime di infrasuoni 0,1-15 Hz. In geofisica, sono chiamati onde acustiche di gravità; si formano nell'alta atmosfera, in particolare al confine atmosfera-ionosfera.
    Ci possono essere un bel po' di cause per cui si generano queste onde: terremoti, eruzioni vulcaniche, uragani, tempeste, maremoti, ecc.
    Tuttavia, la scala del ronzio osservata, in termini sia di superficie coperta, sia la sua potenza, supera di gran lunga quello che può essere generato dal suddetto fenomeno.

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...