Cerca nel blog i post e gli argomenti di tuo interesse

Translate

martedì 26 aprile 2011

STAR SEED - WALK IN - LIGHTWORKER

STAR SEED
 
 
Non tutti quelli sulla terra provengono dalla terra. Ci sono quelli che sono qui da altri pianeti e civilizzazioni di questo o altri universi. E sebbene abbiano un corpo umano, in realtà molti hanno forme che non sono umane. Molti Star Seed sentono che ciò è vero, ma non hanno informazioni disponibili per confermarlo. Molti sono attratti da animali od altre forme di vita sulla terra che, infatti, assomigliano molto alla loro vera forma. Per esempio, alcuni sono molto attratti dai delfini e c’è una razza di Esseri chiamati i Nommos con tali sembianze, che vive su un pianeta del sistema stellare di Sirio.

Ci sono altri fattori che indicano un’identità da starseed. Ecco una lista di alcuni di questi:

“Alieni dal Pianeta Blu” di Federico Bellini


(Disegno di Anonimo X)
Introduzione
L’articolo che state per leggere è il racconto di varie e personali esperienze di abductions. Una storia costellata di strani e particolari accadimenti che si sono succeduti nella mia vita. Mi preme sottolineare che quanto leggerete è frutto della mia esperienza e qualsiasi informazione in esso contenuta, rientra in una personale ricerca che sto portando avanti da quando ho preso piena coscienza del fenomeno. In questo articolo vi descriverò la razza aliena degli Umanoidi.
.
Strani sogni, strane visioni
Non è facile descrivere il grado di interferenza della razza aliena degli Umanoidi, conosciuta attraverso i più diversi nomi, ma cercherò di fare un quadro a grandi linee il più esauriente possibile. Potenti da un punto di vista psichico, agiscono sulla mente dell’addotto, manipolando ricordi o intervenendo massicciamente nella fase onirica, dove possono accadere situazioni tra le più diverse, spesse volte anche assurde.

CONFRONTO TRA LE VITE DI HORUS E GESÙ PURE COINCIDENZE?






http://idata.over-blog.com/2/41/55/36//horus.jpg

Concepimento: Da una vergine. Da una vergine.

Padre: Unigenito figlio del Dio Osiride. Unigenito figlio di Geova (nella forma dello Spirito Santo).Madre: Meri. Miriam (alias Maria).Padre putativo: Seb (Jo-Seph). Giuseppe.Discendenza del padre putativo: Di discendenza reale. Di discendenza reale.Luogo di nascita: In una grotta. In una grotta o stalla.Annunciazione: Di un angelo a Iside, sua madre. Di un angelo a Miriam, sua madre.Nascita annunciata da: La stella Sirio, stella del mattino. Una non precisata “stella apparsa nel cielo d'oriente.”

Data di nascita: Gli antichi egizi sfilavano attraverso le strade al tempo del solstizio Celebrata il 25 dicembre. La data scelta era la stessa della nascita di invernale (tipicamente il 22-25 dicembre), portando una mangiatoia e un bambino che rappresentava Horus. Mitra, Dioniso, il Sole Invitto (Sole Invincibile), ecc.Annuncio della nascita: Per mezzo di angeli. Per mezzo di angeli.Testimoni della nascita: Pastori. Pastori. 

Gli UFO sono dischi volanti Tesla


http://www.asakpa.com/images/tesla2.jpg
tratto da: Link

Forse non tutti sanno che Massimo Mazzucco, l'autore acclamato del film Inganno Globale, il quale smonta dettagliatamente la versione ufficiale dell'11 settembre, è anche l'autore di un film molto più controverso, dal titolo I Padroni Del Mondo - UFO, Militari e Pericolo Atomico. In questo film Mazzucco analizza con dovizia di particolari diversi casi di avvistamenti alieni da parte di civili e riporta inoltre molte testimonianze militari riguardo alla loro presenza. L'autore è convinto della reale presenza aliena sulla terra, e i militari ne sarebbero al corrente. Secondo diverse persone Mazzucco è un disinformatone di alto livello perché non parla di scie chimiche. Adesso ricordiamoci quella che è la tecnica principale dei disinformatori: Tutte queste personaggi ci dicono pezzi di verità per agganciarci. Poi ci portano lontano dal vero problema: "Semina dure verità con disinformazioni avvelenate". Sicuramente il film Inganno Globale riporta dati interessanti sull'11 settembre, anche se tace sull'ipotesi olografica dell'attentato alle torri. Inoltre, devo dire che rispetto al pattume ufologico contattista e new age che si trova in giro per il web, il film di Mazzucco sugli alieni è tutto sommato decente. In rete ci sono poi altri siti molto dubbi, forse in buona fede e forse no, che mischiano verità scottanti, come le scie chimiche e la modificazione climatica, alle solite asserzioni "mitiche" sugli Ufo, riportati come dato oggettivo extraterrestre, condite alla solita propaganda New Age; il tutto all'interno di un calderone che ricorda più una trasmissione-truffa come Mistero, cioè un'attrazione circense per il "grande pubblico", piuttosto che un sito alla ricerca della verità. 

La Profezia di Thiaoouba


Thao

Mi svegliai all’improvviso, non sapevo quanto avevo dormito. Ero completamente sveglio, riposato e lucido di mente, ma, buon Dio, che ora poteva essere? Lina stava dormendo al mio fianco, con i pugni chiusi, come dorme sempre…

Non avevo alcun desiderio di tornare a dormire, e inoltre erano probabilmente le cinque del mattino. Mi alzai, andai in cucina e guardai l’orologio. Solo mezzanotte e mezza! Era inusuale per me svegliarmi ad una simile ora. 

Mi tolsi il pigiama e mi misi i pantaloni e la maglia con le maniche corte, ma non sapevo perché. E non sapevo nemmeno perché andai alla mia scrivania, presi un foglio di carta e una biro ed osservai me stesso scrivere, come se la mia mano avesse una sua mente indipendente.

“Mia cara, starò via per circa dieci giorni. Non ti preoccupare assolutamente.”

Il Vangelo esseno della pace



E allora molti malati e storpi vennero da Gesù, chiedendogli: «Se tu conosci tutte le cose, dicci perché soffriamo questi dolorosi tormenti, perché non siamo come tutti gli altri uomini?

Maestro risanaci, rendici forti, non lasciarci più vivere nella nostra miseria. 

Sappiamo che hai il potere di sanare ogni specie di male, dunque liberaci da Satana e da tutte le sue grandi afflizioni. Maestro abbi compassione di noi». 

E Gesù rispose: «Felici voi che siete affamati di verità, perché io vi sazierò con il pane della saggezza.
Felici voi che bussate alla mia porta, perché vi aprirò la porta della vita; Felici voi che volete sottrarvi al potere di Satana, perché vi condurrò nel regno degli angeli di nostra Madre, dove il potere di Satana non può entrare». 

Ed essi chiesero sorpresi: «Chi è nostra Madre, e quali sono i suoi angeli? dov'è il suo regno?».
«Vostra Madre è in voi e voi siete in lei. Lei vi ha generato, lei vi dà la vita. Fu lei a edificare il vostro corpo e un giorno lo restituirete a lei.

I QUATTRO NEMICI NATURALI DELL’UOMO




Estratto dal libro di Castaneda Carlos "A SCUOLA DALLO STREGONE” Astrolabio
Sabato, 7 aprile, 1962

Durante le nostre conversazioni don Juan usava o citava coerentemente l'espressione “uomo di conoscenza”, ma non spiegò mai che cosa intendesse con questa. Glielo domandai.

“Un uomo di conoscenza è un uomo che ha seguito fedelmente i sacrifici dell'imparare", rispose. “Un uomo che, senza affrettarsi e senza esitare, è arrivato fin dove ha potuto nello svelare i segreti del potere e della conoscenza”.


“Chiunque potrebbe diventare un uomo di conoscenza?".


“No, non chiunque".


“Allora che cosa deve fare un uomo per diventare un uomo di conoscenza? ".


“Deve sfidare e sconfiggere i suoi quattro nemici naturali".


“Dopo aver sconfitto questi quattro nemici sarà diventato un uomo di conoscenza?”.


“ Sì. Un uomo può dirsi uomo di conoscenza solo se è stato capace di sconfiggerli tutti e quattro”.


“Allora, chiunque sconfigga questi nemici può essere un uomo di conoscenza? ".
 
“Chiunque li sconfigge diventa un uomo di conoscenza”.

“Ma ci sono dei particolari requisiti a cui un uomo deve soddisfare prima di combattere con questi nemici?” '

Quanti universi esistono?


Ci sono infiniti mondi con infinite copie identiche di ciascuno di noi? Oppure infiniti mondi in cui le copie sono leggermente differenti?

Dunque. Tutti hanno sentito parlare di teoria della relatività. Di big bang. Di buchi neri. Molti di teoria quantistica. I più colti, di teoria delle stringhe. Ma manca, a livello generale, una diffusione capillare del significato di queste teorie. Prendiamo, ad esempio, lo studio dell’universo (che oggi si raggruppa all’interno della disciplina detta cosmologia). Nella teoria einsteiniana era contenuto un “modello” di universo, cioè una rappresentazione matematica dell’universo preso come un tutt’uno. Le “soluzioni” di tali equazioni erano due, e fornivano due possibili scenari: a) un universo in espansione, illimitato, oppure b) un universo di dimensioni finite, ma privo di limiti. Nel 1928 Edwin Hubble dimostrò scientificamente che l’Universo a noi visibile si espande.

Quanti universi esistono?

Descrizione: http://www.ignotoprofondo.com/images/Sito/linea-rossa.jpg






Ci sono infiniti mondi con infinite copie identiche di ciascuno di noi? Oppure infiniti mondi in cui le copie sono leggermente differenti?

Dunque. Tutti hanno sentito parlare di teoria della relatività. Di big bang. Di buchi neri. Molti di teoria quantistica. I più colti, di teoria delle stringhe. Ma manca, a livello generale, una diffusione capillare del significato di queste teorie. Prendiamo, ad esempio, lo studio dell’universo (che oggi si raggruppa all’interno della disciplina detta cosmologia). Nella teoria einsteiniana era contenuto un “modello” di universo, cioè una rappresentazione matematica dell’universo preso come un tutt’uno. Le “soluzioni” di tali equazioni erano due, e fornivano due possibili scenari: a) un universo in espansione, illimitato, oppure b) un universo di dimensioni finite, ma privo di limiti. Nel 1928 Edwin Hubble dimostrò scientificamente che l’Universo a noi visibile si espande.

lunedì 18 aprile 2011

Memoria d’altri tempi



“Un appello, proveniente da costellazioni lontane, incita oggi gli esseri umani a divenire Uno con la loro eredità cosmica legittima.                                                                                                                                     
Il grande telepata Brasiliano José Trigueirinho evoca la possibilità di rimpiazzare l’energia nucleare con l’energia magnetica.

Presentazione di José Trigueirinho
José Trigueirinho Netto è pressoché uno sconosciuto in Francia e nei paesi francofoni, dove sono stati recentemente pubblicati due dei suoi libri. Si tratta tuttavia di un grande contattato ed di un mistico visionario, ma senza dubbio di uno dei più grandi pensatori dei nostri tempi. E’ autore di più di sessanta libri che hanno venduto in tutto più di un milione di copie in lingua portoghese e spagnola.

Ha creato un centro spirituale in Brasile, che funzione in armonia con la Leggi cosmiche e dove coloro che s’impegnano sulla via dell’evoluzione possono prepararsi spiritualmente in vista del cambiamento planetario.
Anne Givaudan ha detto a proposito “Grazie a lui, la comunicazione fra mondi, che sia essa terrestre, intraterrestre o extraterrestre, presto non sarà più una leggenda.”

NOTA: Secondo Trigueirinho, esistono diversi centri intraterrestri maggiori che lavorano alla rifusione delle energie alla superficie per il bene dell’umanità e del pianeta. Si tratterebbe, fra altri, di Aurora, Erks, Miz Tli Tlan, Mirna Jad, Lis Fatima, Anu Tea, e Iberah. 

Approvato in Usa microchip sottocutaneo a fini medici


La Food and Drug Administration, l'agenzia americana per il controllo medico dei farmaci e degli alimenti, ha autorizzato mercoledì l'uso di un dispositivo elettronico che, impiantato sui pazienti, potrebbe fornire tutte le informazioni necessarie ai medici in modo da accelerare le cure, soprattutto in caso d'urgenza.
 
Il dispositivo si chiama VeriChips, funziona a frequenze radio ha la dimensione di un chicco di riso, ed è stato già utilizzato per ritrovare animali smarriti o sorvegliare il movimento del bestiame, ma in Messico è stato già impiantato su circa 200 persone che lavorano per i servizi giuridici ed aventi accesso a zone segrete dove sono depositati documenti top-secret. 

Il chip è prodotto dalla compagnia americana Applied Digital Solutions, che fornisce anche gli scanner capaci di leggere le informazioni in esse contenuti.

La dimora del silenzio, una energia non cerebrale


Vimala Takar

3ème Millénaire N.82 – Traduzione della Dr.ssa Luciana Scalabrini

Quando la mente condizionata, l’io cosciente, volontariamente, senza sforzo, s’orienta verso l’abbandono o la non azione, si stabilisce un nuovo movimento nella vita di una persona. E’ un’energia nuova, che si attiva attraverso la non azione dello spirito condizionato.

E’ solo la non azione della mente nella sua totalità, senza frizioni, spontaneamente, secondo una non azione mentale volontaria, che attiva nella persona un’energia che non è né cerebrale né psichica. Niente altro può attivare o mobilitare nell’uomo quella energia non cerebrale e non fisica. Chiamiamola intelligenza.

Quella energia, quella sensibilità, è diversa dalla sentimentalità o dall’affettività, che non sono che rughe del piano mentale. Usiamo il termine sensibilità per quell’energia non cerebrale, che non è una parte di ciò che, in modo vago, ereditiamo. Quelle energie cerebrali, quelle del cervello, fanno parte della nostra eredità. Una parte è ereditata, un’altra coltivata da noi stessi, un’altra formata dalla società, ecc. Noi siamo il prodotto di numerosi condizionamenti.

TRA SCONVOLGIMENTI PLANETARI E ANNUNCI CATASTROFICI

sabato 9 aprile 2011

Le interviste del Project Camelot Dolores Cannon: Convoluted Universe




Aprile 2010

Intervista di Kerry Cassidy

K=Kerry Cassidy
D=Dolores Cannon


K: Sono Kerry Cassidy del
Project Camelot e sono qua con Dolores Cannon. E' con grande piacere che vi presento Dolores Cannon e il suo lavoro.

D: Grazie


K: Ho studiato il tuo lavoro e letto diversi tuoi libri, sono molto impressionata dalla tua diligenza, dalla cura con cui tratti ogni singola persona che porti in regressione.


D: Um hm.


K: Voglio ringraziarti davvero. Grazie molte per il tuo tempo.


D: Grazie per avermi invitato.


K: Certo. Vorrei iniziare chiedendoti come hai iniziato a fare quello che fai e quindi vorrei lanciarmi in quelle che chiami "Tre Onde" che sono venute qua ad aiutare il pianeta.


D: Ok. Sono una ipnoterapista e consulente, faccio molta terapia con le persone. Ho iniziato con l'ipnosi 40 anni fa e me ne occupavo quando non c'era la "New Age", non c'era.. Nessuno sapeva della reincarnazione, non c'erano cose come le vite passate, nessuno sapeva di questo. Quindi pensavo di star preparando lo stage a quel tempo. Ci sono entrata per caso. Facevo l'ipnosi per i vizi, contro il fumo, per perdere peso, nessuno conosceva altri metodi...quindi siamo finiti nella reincarnazione per caso. Chiaramente non c'erano libri che dicessero cosa fare o cosa aspettarsi. Quindi dall'inizio per curiosità pensavo: Voglio sapere altro. Avrei potuto fermarmi, perchè era molto inatteso, però ho continuato ad esplorare. Il mio primo libro parlava del mio inizio e non sono riuscita a pubblicarlo, perchè nessuno sapeva dell'argomento. Era troppo avanti. Quindi è uscito ora.

Vacanza nello spazio? L'occasione è in rete


Tra le offerte di TripAlertz anche un viaggio decisamente fuori da rotte ordinarie
 
Vacanze da sogno, soggiorni in lussuosi cinque stelle, dalle calde spiagge dei Caraibi a metropoli da capogiro come New York o Singapore: sui siti "privé" di viaggi, quelli a cui si accede per invito o semplicemente compilando un modulo online e che offrono viaggi con offerte flash e sconti vertiginosi, si trova praticamente di tutto ma TripAlertz (www.tripalertz.com) stavolta si è superata con un'offerta "spaziale".

Il sito, che offre pacchetti vacanza già scontati in partenza e il cui prezzo diminuisce man mano che aumenta il numero di chi prenota, ha pubblicato da qualche giorno un'offerta unica per i suoi iscritti: una mini vacanza che sfiora lo spazio.

Primi ologrammi 3d da luce normale, rivoluzione cinema e tv


Risultato ottenuto da ricercatori dell'istituto giapponese Riken

Ologrammi tridimensionali colorati ottenuti utilizzando la luce normale anziche' i laser 

ROMA - Ologrammi tridimensionali colorati ottenuti utilizzando la luce normale anziché i laser: non è un gadget della saga di Guerre stellari, ma un risultato che promette di rivoluzionare in breve tempo cinema e tv, mandando in soffitta gli occhiali oggi necessari per vedere i film in 3D.

Descritto su Science, il risultato è stato ottenuto nell'istituto giapponese Riken. 

Poiché la nuova tecnica è molto semplice, i ricercatori sono convinti che a breve tempo potrebbe portare ad applicazioni concrete e relativamente economiche, con una nuova generazione di display 3D. 


SPECCHI MAGICI


Esistono vari tipi di specchi magici. Vi è, innanzitutto il cristallo, ad esempio il carbone polito. Però specchi di tal genere sono rari, essendo difficile trovare un carbone abbastanza duro, liscio e senza fessure, tale dunque da poter venire levigato adeguatamente. 

Però un tale specchio magico, se si può realizzarlo, è eccellente. Attira e conserva nel miglior modo i fluidi magnetici che promanano dagli occhi dell’operatore e formano propriamente l’immagine percettibile. Si noti che codesta immagine non si forma sulla superficie o sulla materia dello specchio ma a qualche millimetro da essa.

Ciò significa che i raggi fluidi vengono riflessi, ossia respinti, prima che tocchino la superficie dello specchio. Una seconda categoria di specchi magici si riferisce a quelli costruiti secondo le leggi scientifiche rigorose. Fra esse vanno considerate in prima linea le leggi relative alla forma, stabilite dopo numerose esperienze ben controllate. Numerose esperienze hanno dimostrato che la bontà di uno specchio magico non dipende dalla sola forma. La materia con cui è stato fatto ha una parte parimenti importante se lo specchio deve avere tutte le qualità richieste.

CLARK McCLELLAND: "EXTRATERRESTRE A BORDO DELLO SPACE SHUTTLE NEL 1991"


di Clark Mc Clelland

"Nel 1991, mentre sovrintendevo ad una missione dello space shuttle, dentro il segreto Mission Control Center al Kennedy Space Center, sono rimasto stupefatto nel vedere un’entità sui tre metri di altezza all’interno dello Space Shuttle Pay Load Bay, aperto, mentre lo Shuttle era in orbita terrestre."

Fin da quando avevo 12 anni di età, ho studiato le razze stellari extraterrestri che stanno visitando la terra. Come posso dirlo con convinzione?? Leggete oltre. Dal 1958 al 1992 la mia carriera è stata dedicata allo studio dell’astronomia e dell’esplorazione spaziale a Cape Canaveral ed al Kennedy Space Center, Florida. Mi sono diplomato in un piccolo istituto tecnico, il Western Pennsylvania Institute of Technology. Non esiste più. Adesso i suoi studenti frequentano l’università Carnegie-Mellon. Il mio tema era l’ingegneria della progettazione strutturale. Mi sono diplomato con un voto medio di 4.0.

PIER LUIGI IGHINA… FORSE NON TUTTI SANNO…


PIER LUIGI IGHINA , scienziato di frontiera italiano, nato il 23 giugno 1908, è morto l’8 gennaio 2004 lasciando alcuni misteri scientifici irrisolti all’attenzione della comunità scientifica nazionale ed internazionale.
E’ stato per anni assistente di Guglielmo Marconi, diventandone in seguito erede cognitivo per quanto attiene agli studi sull’elettromagnetismo. Le teorie di Ighina, assolutamente non ortodosse , sono state oggetto di scherno da parte della comunità scientifica, anche se si sono interesati ai suoi particolari studi professori del calibro di Giuliano Preparata, già pioniere nel campo delle ricerche e degli esperimenti sulla fusione fredda. 

FONTE:  Link

E’ autore di un libro controverso sulle sue teorie e i suoi esperimenti nel campo della polarizzaione univoca del campo elettromagnetico, lavoro già cominciato dal fisico Majorana, dal titolo “L’atomo magnetico”.
La RAI tv, durante una trasmissione del format Report dell’anno 1998, lo ha intervistato e ne ha filmato in diretta un esperimento singolare di creazione e dissoluzione di un corpo nuvoloso, grazie ad uno strumento di sua invenzione installato nella sua fattoria di Imola.

IL DECALOGO DI PIER LUIGI IGHINA 

1.ESISTE UN’UNICA ENERGIA FONDAMENTALE CHE SI IRRADIA E SI     RIFLETTE IN SE’ STESSA E MOLTIPLICANDOSI CREA MATERIA E     VITA. 

Il Serpente Arcobaleno




In Australia, gli Antenati Creatori sono molti e differenti gli uni dagli altri. Ce n’è solo uno in comune su quasi tutto il territorio Australiano: il Serpente Arcobaleno, l’Antenato degli Antenati Creatori. 

Gli Antenati Creatori vivevano come la gente delle tribù: cacciavano, amavano, combattevano, e quando dormivano sognavano. Quando sognavano accedevano al Sognare, e al risveglio si mettevano in marcia per riprodurre fedelmente, in ogni minimo dettaglio, incluso il suono, tutto ciò che avevano visto nel Sognare. 

Per creare, gli Antenati Creatori usarono la loro immaginazione, la loro volontà e il loro canto. Si dice anche che essi “cantarono” e "sognarono" il mondo alla vita. Ogni essere da loro creato aveva così un canto e un sogno, quello della sua creazione. E aveva anche la stessa consapevolezza degli Antenati Creatori, e i loro poteri magici.

Una volta cantato e sognato il mondo alla vita, gli Antenati Creatori diedero ad ogni elemento creato un nome, in virtù del quale esso esiste. 

Atlantide secondo Edgar Cayce


                                    

La sua lettura dell’Archivio Akascico
                                               
Diamo un’occhiata ad alcuni particolari stupefacenti che Cayce fornì nella serie 364 su Atlantide. 

            Secondo Cayce la massa terrestre del continente di Atlantide era enorme. Il continente si trovava “fra il Golfo del Messico da una parte e il Mediterraneo dall’altra.” In queste letture egli descrisse l’attuale Mare dei Sargassi (in mezzo all’Oceano Atlantico) come una parte importante di Atlantide e la posizione geografica dove Poseidia - “l’Eden del mondo” - e una delle cinque grandi regioni di Atlantide - sprofondò nel mare (1159-1). 

Il Mare dei Sargassi è ancora oggi parte dell’Oceano Atlantico Settentrionale trovandosi grosso modo fra le isole dei Caraibi e le Azzorre, a 900 miglia dalla costa portoghese. Esso deriva il suo nome da una specie di alghe chiamate sargassum che galleggiano pigramente su tutta la sua superficie. Dal momento dell’avvistamento di questi enormi estensioni di alghe si è sempre delimitato il perimetro di questo particolare mare. Colombo stesso ne prese nota.

Tutti i misteri di Madame Blavatsky (I Parte)


“…M.me Blavatsky… si eleva come la sorgente del pensiero occulto moderno; essa fu sia l’iniziatore che il divulgatore della maggioranza dei termini e delle idee che si sono riunite un secolo dopo nel movimento New Age. La Società Teosofica, di cui fu la cofondatrice, è stata la maggiore sostenitrice della filosofia occulta in occidente e la sola più importante strada dell’insegnamento orientale all’occidente”. (J. Gordon Melton, New Age Almanac, Detroit, Michigan, Gale Research Inc. 1991, pag. 16).

La vita di H.P.B., come essa preferiva chiamarsi, fu molto avventurosa. Negli archivi della Società Teosofica ad Adyar esiste il passaporto di H.P.B. che documenta, anche se parzialmente, le date ed i paesi da lei visitati; inoltre sono state raccolte varie testimonianze di persone che ebbero l’opportunità di incontrarla nei vari periodi della sua esistenza. Da tutti questi elementi si può ricostruire la biografia della "sfinge del XIX secolo”, come fu definita a suo tempo da un giornalista americano.

giovedì 7 aprile 2011

LA STELE MAYA CHE SMENTISCE LA FINE DEL MONDO

 
La nostra grande amica Anna Baraldi Holst, sorella del compianto Gabriele D’Annunzio Baraldi (a cui abbiamo dedicato un e-book l’anno scorso), dal Brasile ci mette al corrente di una notizia che non può che rallegrarci e che pian piano sta facendo il giro del mondo. 
 
Un paio di giorni fa, in Messico, a Villahermosa nello stato del Tabasco, è stata indetta una conferenza stampa nel corso della quale è stata mostrata al pubblico parte della stele Maya in pietra calcarea denominata “Monumento 6” (rinvenuta sulla collina di Tortuguero, a Macuspana, nel 1958) che, seppur incompleta, smentisce la data finora erroneamente interpretata come un annuncio di fine del mondo: il 23 dicembre 2012. L’antropologo e archeologo José Luis Romero, vice direttore dell’INAH (l’Istituto Nazionale di Antropologia e Storia di Città del Messico), ha dichiarato al riguardo che “in quel poco che possiamo vedere, in ogni lato della stele, è impressa la data del 23 dicembre 2012, in cui si prevede l’arrivo di un signore del cielo, in coincidenza con la chiusura di un numero di cicli”. 

LA NASA RICEVETTE UN MESSAGGIO DI SOCCORSO ALIENO VECCHIO DI 80.000 ANNI FA



Recentemente il Ministero della Difesa britannico ha rilasciato nuovi  faldoni elettronici presenti negli archivi nazionali. È interessante notare che uno di questi file sta facendo notizia più degli altri. Il documento è fornito in allegato con un articolo pubblicato sul Weekly World News, (15 settembre 1998 Vol. 19 N. 51) con la storia di come la NASA ha rilevato e decodificato un segnale di aiuto SOS a base matematica, segnale proveniente da un pianeta situato fuori della nostra Galassia.

Il segnale è stato rilevato nel Gennaio del 1998 però sono voluti molti mesi per decodificare il messaggio. Tutto è passato apparentemente sotto silenzio.
Gli esperti della NASA affermano di aver intercettato una chiamata di soccorso dallo spazio intergalattico di una civiltà aliena che aveva già raggiunto il picco quando le tigri dai denti a sciabola vagavano ancora sulla Terra! L'SOS vecchio 80.000 anni , è stato ricevuto e registrato su nastro a fine gennaio (1998).
 
L'articolo pubblicato sul Weekly World News, (15 settembre 1998 Vol. 19 N. 51)

Lo zoccolo duro di Andromeda


Rappresentazione schematica del disco spesso nella galassia Andromeda, contenente stelle molto più vecchie rispetto al disco sottile. 

Per la prima volta un gruppo internazionale di astronomi ha osservato un disco spesso, molto antico, nella vicina Andromeda. Quasi impossibili osservazioni simili nella Via Lattea. Aiuterà a ricostruire le prime fasi della formazione delle galassie a spirale.
Ricercatori europei e statunitensi hanno individuato per la prima volta uno spesso disco stellare nella vicina galassia di Andromeda, tra gli oggetti più fotografati dai telescopi spaziali

Analizzando le velocità delle singole stelle con il telescopio KECK nelle Hawaii, il team è riuscito a separare le stelle che si muovono all’interno del disco spesso, più antico, da quelle che costituiscono il disco sottile, più giovane, valutandone le differenze in dimensioni e caratteristiche chimiche. 

Una vagonata di dati che si aggiunge a quelle già esistenti e aiuta gli astronomi a vederci più chiaro nella storia evolutiva della Via Lattea, una sorta di sorella minore di Andromeda. Infatti studiare il disco più spesso significa gettare uno sguardo in una regione che si è formata relativamente presto, ma è uno sguardo quasi “proibito” nella nostra galassia a causa delle polveri che ne oscurano la vista.

Ritrovati i codici perduti della Bibbia? I segreti di Gesù saranno presto rivelati?


70 libri di metallo ritrovati in grotta in Giordania potrebbero cambiare la nostra visione della storia biblica. Il mondo attende le scottanti rivelazioni che potrebbero essere rivelate.

Per gli studiosi di fede e di storia, è un tesoro troppo prezioso per il prezzo che vale.  Questa collezione di 70 piccoli libri antichi con le pagine legate da un filo di piombo, potrebbero rivelare alcuni importantissimi segreti dei primi giorni del cristianesimo.
Gli studiosi sono divisi circa la loro autenticità, ma se fosse confermata, potrebbero avere lo stesso valore scientifico dei Rotoli del Mar Morto scoperti nel 1947.
Nelle pagine, non più grandi di una carta di credito, ci sono immagini, simboli e parole che sembrano riferirsi al Messia, e, forse anche, alla Crocifissione e alla Resurrezione.
Molti dei libri sono sigillati, inducendo gli studiosi a speculare che sono in realtà la raccolta perduta di codici del Libro della Bibbia, detto Rivelazione.

Intervista a Jason Andrews - III e Ultima PARTE



Per approfondire leggi anche la Prima Parte Clicca Qui... 

Per approfondire leggi anche la Seconda Parte Clicca Qui...

EPILOGO
 
(Nota dell'Editore: mentre questo libro stava andando in stampa abbiamo rivolto a Jason molte domande riguardanti il suo lavoro di guaritore durante i recenti eventi alla fine del 2004 nell'Oceano Indiano. Quella che segue è la conversazione tra lui e sua madre.) 

Ho chiesto a Jason se lo Tsunami è stato l'inizio dei cambiamenti terrestri e mi ha risposto:
"No. L'intero processo è iniziato molti mesi fà. Se avete avuto problemi con l'impianto elettrico o con la ricezione di radio e televisione sappiate che quelli erano già risultati indiretti dei cambiamenti nel campo d'energia. L'energia sta cambiando per prepararvi al prossimo stadio. Quando accadrà? Ancora una volta, dipende da voi. Non c'è limite di tempo perchè il tempo non esiste. Il tempo è solo un qualcosa inventato dagli uomini per illudersi di controllare le cose. 

DEDALO E LABIRINTO -Simbologia (II parte)



Leggi anche la Prima Parte Clicca Qui...

IL FILO D'ARIANNA


Il labirinto dei Misteri è una figura geometrica con forma rotonda o rettangolare. La sua pianta, vista dall’alto, è bella, armoniosa e mostra le seguenti caratteristiche:
  • presenta una sola apertura;
  • il percorso è sconcertante e si dispiega, serpeggiando fino al centro, in una maniera imprevedibile;
  • le circonvoluzioni occupano l'intero spazio interno;
  • il cammino passa, periodicamente, molto vicino al centro.
Seguendo il percorso, il raggio d'azione diviene più piccolo. Questo può significare, dal punto di vista filosofico, che si perde la zavorra, i propri beni terrestri, ma in compenso si acquista concentrazione, interiorizzazione ed orientamento, sul principio stesso del cammino verso l'interno.

Si resta colpiti dal fatto che il movimento presenti - a fasi alterne - espansione e riduzione, inspirazione ed espirazione. Questo movimento alternato, la cui direzione cambia senza sosta, si svolge su tre piani.

Onironautica(l'arte del viaggio astrale) II Parte-Gli esercizi


Leggi anche la Prima Parte Clicca Qui...

Gli esercizi per orientarsi ad avere sogni lucidi credo si possano dividere in quattro categorie:
  • esercizi di rilassamento
  • esercizi per sviluppare l’immaginazione creativa
  • esercizi per il controllo del flusso del pensiero
  • esercizi di condizionamento
Esercizio di rilassamento per “spegnere” il corpo.

Questo esercizio è molto conosciuto, e in internet se ne trovano diverse varianti. È chiamato l’Esercizio dell’Onda Azzurra. Serve anche a sviluppare l’immaginazione creativa.

Mettiti in una stanza dove puoi stare per i fatti tuoi senza scocciatori. Meglio se la luce è soffusa. Siediti o sdraiati in posizione confortevole. Prenditi un po’ di tempo per trovare una posizione che ti consenta di allentare la tensione dei muscoli del corpo, ma che al contempo non ti faccia addormentare (anche se le prime volte il rischio è elevato).

mercoledì 6 aprile 2011

Gli Illuminati rivelano una pazza agenda apocalittica




Questo è un articolo un po’ lungo, ma vale la pena di leggerlo fino in fondo. Ho scelto di non pubblicarlo in più parti, proprio per non spezzare il ritmo di lettura. Se siete interessati a leggere le comunicazioni, di circa 60 pagine di Hidden Hand, comunicatemelo attraverso mail. Buon lettura….


Qui sotto vi presentiamo la traduzione dell'articolo di Henry Makow dal titolo Illuminati Reveal Crazy Apocalyptic Agenda. L'articolo parla di un fantomatico Hidden Hand, autoproclamato membro degli Illuminati, e delle sue esternazioni e profezie sul forum di abovetopsecret. L'articolo di Makov è del 31 dicembre 2008. Alcune profezie di Hidden Hand citate in questo articolo, previste per date già trascorse, non si sono per fortuna avverate.

Questo potrebbe farci pensare di avere a che fare con un fake; ma, in fondo, la questione delle date ci sembra poco indicativa, e potrebbero esserci anche stati degli slittamenti di piani. Leggerete di come Hidden Hand giustifica il male a fin di bene e le critiche condivisibili di Henry Makov. Per noi l'idea che le stragi e i genocidi favoriscano lo sviluppo umano è solo un'idea nazista completamente assurda. Ogni tiranno, come Hitler e Stalin, agisce probabilmente auto persuaso, per il "bene" dell'umanità e si crede detentore di una "missione" per il popolo. Il nazismo si avviò allo sterminio di ebrei, malati di mente e zingari, a fin di bene. Hitler si sentiva un "prescelto", un "messia".

L'onironautica (L'arte del viaggio astrale ) I Parte


Hai mai pensato di poter vivere coscientemente i tuoi sogni? Cosa fai quando vai a letto e chiudi gli occhi? Preghi? Pensi alla giornata trascorsa, ai tuoi problemi, alle tue speranze? O semplicemente aspetti fino a quando qualcosa dentro finalmente si spegne e affondi nel limbo nero delle braccia di Morfeo, liberandoti da tutto ciò che ti opprime e ti turba?

E se potessi chiudere gli occhi in questo mondo e riaprirli in un altro?

Immagina di poter volare, di poter saltare dal tetto di un grattacielo all’altro, come nel film Matrix. Immagina di poter entrare in un mondo con leggi fisiche diverse da quello in cui hai sempre vissuto. Impossibile? Fantasia? Forse, ma ti garantisco che potrebbe sembrarti reale tanto quanto ciò che hai davanti agli occhi ora.

Cos’è l’Onironautica? È un’opportunità, un potere, una capacità, un’alternativa, un dono. La possibilità di vivere consapevolmente i propri sogni, con la coscienza di stare sognando.

Parliamo quindi non di sogni ordinari, ma di Sogni Lucidi.

DEDALO E LABIRINTO-simbologia (I parte)


"Il mondo è un labirinto dove l’anima deve errare fino alla sua liberazione." (lppolito, 3' secolo dopo Cristo)

Dedalo e labirinto: enigmatici simboli che, nel corso dei secoli, furono impiegati in diversi modi ed evocano delle immagini molto differenti. Questi due termini sono spesso usati con lo stesso significato.

Il labirinto, sino al momento in cui viene riconosciuto l'unico cammino che conduce al centro, somiglia molto ad un dedalo; esso presenta una rete di tortuosità sorprendenti, apparentemente senza scopo, se non si capisce chiaramente che tutto ciò porta a un determinato fine. Nel labirinto, contrariamente al dedalo, il cammino termina al centro. In un dedalo vi sono molti itinerari praticabili: i bivi insidiosi e le vie senza uscita non consentono una chiara visione del percorso, ci si smarrisce facilmente.

John Titor - (IV ed Ultima Parte )



Per approfondire leggi anche la Prima Parte      Clicca Qui...


Per approfondire leggi anche la Seconda Parte Clicca Qui...

Per approfondire leggi anche la Terza Parte Clicca Qui...

La prima obiezione che può venire in mente, parlando di viaggi nel tempo, è una cosa di questo tipo: “Ma se io viaggio indietro nel tempo ed uccido mio padre prima che mi concepisca, io sparisco all'istante?” E' una delle domande che più frequentemente sono state poste a John Titor. 

La risposta è stata sempre la stessa: no. Titor, infatti, spiega come questo non sia possibile tirando in ballo le worldlines, parola che potremmo tradurre con “linee temporali”, o, più letteralmente, “linee di realtà”. Titor ci spiega che l'evolversi della realtà è determinato dalle scelte. Facciamo un esempio: per salire a casa mia al quinto piano ho due scelte: fare le scale o prendere l'ascensore. 

La prima scelta, un particolare giorno della mia vita, mi fa arrivare sano e salvo; la seconda causa la mia morte, perché, quel giorno, l'ascensore ha un malfunzionamento, precipita e si schianta al suolo. A seconda della scelta da me compiuta a questo bivio, io continuo a vivere o no. La mia scelta ha determinato una biforcazione, che ha generato due worldlines, due realtà temporali differenti: una in cui sono ancora vivo, una in cui sono morto. 

martedì 5 aprile 2011

LA PRATICA DELLA RICAPITOLAZIONE


L'auto-conoscenza, l'auto-scoperta, l'auto-esplorazione, sono completamente necessarie per la propria Realizzazione. E' per ciò che tutte le Scuole Esoteriche del passato e del presente insistono
molto in questo percorso di "Auto-Conoscenza."
Questo requisito, oggigiorno, continua ad essere uno dei pilastri basilari per l'auto-realizzazione intima dell'Essere.

L'ESERCIZIO :   
  
1.  Si adotti una posizione comoda e rilassata, non si raccomanda di sdraiarsi sul letto, poiché in questa posizione tendiamo, rapidamente a divagare e dormirci. 

 2. Si incominci la ricapitolazione per gli eventi più prossimi, cioè, da un minuto, e si retroceda a poco a poco fino al momento in cui ci si alzò alla mattina. Sia esigente nei suoi ricordi e si soffermi  in quegli episodi quotidiani in cui percepisce che è successo un episodio "Perturbatore", sia a livelli fisici, verbali, emozionali o mentali. Si soffermi in quell'evento brevemente, non si trattenga molto sugli incidenti; osservi la causa, l'effetto e il suo atteggiamento mentale.

A proposito di Mount Shasta - La Montagna Magica


di Aurelia Louise Jones, Mount Shasta Light Publishing

Il Monte Shasta è un vulcano estinto che si erge ad un’altezza di 14.162 piedi sul livello del mare ed è la più grande cima vulcanica degli Stati Uniti continentali. Si trova nella Contea degli Indiani Siskiyou, ed è la montagna più maestosa situata all’estremità più settentrionale della catena montuosa della Sierra Nevada nel nord della California, all’incirca a 33 miglia dal confine con l’Oregon. 

A dire poco Mount Shasta è un luogo molto speciale, essendo molto di più che una semplice montagna. Può essere considerato uno dei luoghi più sacri di questo pianeta. E’ un punto focale per angeli, spiriti guida, navi spaziali, maestri del Regno della Luce, ed è dimora dei sopravvissuti dell’Antica Lemuria, che affondò sotto le onde dell’Oceano Pacifico poco più che 12.000 anni fa.

Per coloro che sono dotati di doti di chiaroveggenza, Mt. Shasta è avvolto in una gigantesca piramide purpurea la cui cima va ben oltre questo pianeta, raggiungendo lo spazio, e ci connette a livello intergalattico con la Confederazione dei Pianeti per il settore della Galassia della Via Lattea. Questa affascinante piramide ha anche una versione invertita di sé stessa che raggiunge il centro della Terra. Quello che chiamate Mount Shasta è il punto di entrata della Griglia di Luce di questo pianeta. Sulla montagna si vedono e odono spesso strane luci e suoni.

Intervista a Jason Andrews - II PARTE


Per approfondire leggi anche la Prima Parte CliccaQui...

RIFLESSIONI DI JASON


Non mi aspetto che crediate a tutto quel che vi dirò, vi chiedo solo di mantenere la mente aperta. Mi è stato concesso di venire qui, su questo piccolo pianeta azzurro in pericolo, nel disperato tentativo di risvegliare nelle persone il loro vero potenziale basato su: 

- la consapevolezza di essere tutti parte dell'Universo
- la consapevolezza di essere connessi con la Madre Terra
- la padronanza delle proprie capacità psichiche usate per il bene dell'Umanità e con lo scopo di aiutare la gente a:
- rifiutarsi di seguire ciecamente come pecore gli altri e di derogare solo a questi ultimi il diritto di pensare 
- diventare tutto ciò che vogliono essere senza limitazioni di sorta. 

Dopo aver detto queste cose e le altre che ho chiesto a mia madre di aggiungere al libro, voglio ancora sottolineare che sono una persona assolutamente normale, per citare il Bardo "Se mi ferisci, forse non sanguino?" (dovrei aggiungere "alla lettera"! Se c'è una cosa che non posso soffrire è la vista del sangue , soprattutto del mio!) Al momento attuale la maggior preoccupazione del me stesso sul piano umano è quella di far funzionare bene la macchina e di trovare una casa più accogliente per me e per la mia Jacquie! Non credo di essere migliore di qualcun altro, sono solo differente, e il mio lavoro consiste nell'aiutare gli altri. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...